1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Immobiliare: investimenti cresciuti del 16% nel I trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Italia i volumi d’investimento nel primo trimestre sono aumentati del 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, attestandosi sul valore 720 milioni di euro. E’ quanto emerge dall’ultima ricerca di CBRE, tra i protagonisti della consulenza immobiliare. L’Italia sta beneficiando, secondo l’istituto, della maggiore liquidità disponibile, pur se in misura minore rispetto ai mercati di Spagna ed Irlanda.
Anche sul mercato europeo il miglioramento della fiducia degli investitori e la maggiore disponibilità di debito, così come in particolare una maggiore attività da parte degli investitori opportunistici nei cosiddetti Recovering Markets, ha portato ad iniziare l’anno con un volume di investimenti immobiliari in forte crescita. Il totale degli investimenti immobiliari in Europa ha raggiunto 37,9 miliardi di euro nel primo trimestre, evidenziando un aumento del 18% rispetto all’anno prima. La crescita maggiore è stata registrata in Austria (+183%), Irlanda (+179%), Spagna (+132%) e Finlandia (+103%). Anche i mercati core hanno messo a segno crescite positive rispetto al primo trimestre 2013: Svezia (+68%), Germania (+47%) e Francia (+37%).