1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Immobiliare: Bankitalia, mercato in recupero nel II trim. 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anche nel secondo trimestre del 2010 il mercato immobiliare recupera terreno rispetto a dodici mesi prima. Secondo l’ultimo sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia condotto da Banca d’Italia e Tecnoborsa la quota di agenti che segnalano una diminuzione dei prezzi nel trimestre in esame è scesa al 37,9% dal 42,6% dell’inchiesta precedente; a fronte di un’incidenza ancora esigua delle indicazioni di rialzo (1,5%) è aumentata quella dei giudizi di stabilità. Geograficamente parlando questo andamento caratterizza tutte le aree geografiche del Paese, risultando più marcato nelle regioni del Sud e nelle Isole, dove l’incidenza dei giudizi di aumento è salita al 4%. Per quanto riguarda le compravendite, nel secondo trimestre la quota di operatori che hanno venduto almeno un immobile è stata pari a 67,1 per cento, in calo rispetto alla precedente indagine (71%). Cosa attendersi nei prossimi mesi? Le valutazioni sulle prospettive a breve del mercato nazionale, pur in lieve peggioramento rispetto alla rilevazione precedente, mostrano un pessimismo assai più contenuto rispetto a quanto riscontrato nell’estate dello scorso anno. E guardando al prossimo biennio il quadro si conferma improntato all’ottimismo, pur con segnali di moderazione delle aspettative: le prospettive sono giudicate positive dal 56,9% delle agenzie (contro il 60,4% dell’inchiesta precedente) e in peggioramento dal 17,2% (contro il 14,5%).