1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Immobili: quasi la metà di chi compra casa in Italia è single

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’indomani dei dati Istat sul calo dei matrimoni, ecco che oggi una ricerca di Tecnocasa rileva che quasi la metà di chi acquista casa in Italia è single. Nel primo semestre del 2015, le compravendite hanno visto nel 47,7% dei casi acquirenti single, vale a dire celibi/nubili, separati/divorziati e vedovi. Tra questi, la quasi totalità (il 46,7%) ha un’età compresa tra 18 e 34 anni, seguono i single tra 35 e 44 anni (il 28,9%). Questi comprano soprattutto per l’abitazione principale (l’86%), solo il 10,8% per investimento e il 3% riguarda invece la casa vacanza. Cosa acquistano? La tipologia più acquistata da questo target è stata il trilocale (35,3%), seguita dal bilocale (28,7%). Ville, villette, rustici, loft, case indipendenti e semindipendenti compongono insieme il 14% degli acquisti. Sempre nella prima parte del 2015, il 58,3% dei single ha usufruito dell’ausilio di un mutuo bancario, mentre il 41,7% ha comprato in contanti. Percentuali sostanzialmente uguali rispetto ad un anno fa. Per quanto riguarda invece il mercato delle locazioni il 57,2% degli inquilini ha preso casa in affitto per scelta abitativa, il 36,5% per motivi di lavoro ed il 6,3% per motivi legati allo studio.