1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Immobili di pregio, nel I sem. 2007 performance positive per Roma e Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Case da sogno, spesso antiche dimore o semplicemente immobili situati nel centro storico delle grandi città. Sono queste le cosiddette residenze esclusive, che arricchiscono e danno lustro al mercato immobiliare italiano. Proprio i mercati degli immobili di pregio di due delle più importanti città del Belpaese, Milano e Roma, hanno mostrato, nella prima parte del 2007, tendenze complessivamente più lusinghiere rispetto a quelle evidenziate nel relativo contesto cittadino di riferimento. Tendenze che sono emerse dall’osservatorio sulle residenze esclusive, curato a quattro mani da Tirelli & Partners e Nomisma.


Nel primo semestre dell’anno in corso il mercato residenziale di Milano si è stato caratterizzato da dinamiche differenti a seconda della localizzazione analizzata. Se è vero che le zone semicentrali e quelle periferiche hanno evidenziato  ancora i segnali di frenata emersi nella seconda metà del 2006, sembra, invece, essersi invertita la rotta negativa degli immobili pregiati e centrali.
Volgendo lo sguardo al segmento delle abitazioni esclusive – come si legge in una nota – il centro storico continua a esercitare un’attrattività ridotta sulla domanda locale a causa dei problemi legati a un’offerta molto variegata qualitativamente, all’inquinamento atmosferico ed acustico, all’accessibilità e alla disponibilità di parcheggio.In crescita i prezzi di compravendita che hanno riportato un rialzo medio di circa l’8.7% su base semestrale, tanto da far lievitare le quotazioni medie al di sopra degli 8.200 euro al mq. E se si parla di cifre consistenti, l’osservatorio ha riportato le quotazioni massime del segmento top che hanno raggiunto la soglia dei 24.000 euro al mq nella zona del Quadrilatero e dei 15.300 nel Centro storico.

 

Il viaggio lungo lo Stivale fa tappa a Roma. Qui, il mercato residenziale ha confermato il dinamismo che lo contraddistingue da quasi un decennio. Il mattone nella città eterna continua a ottenere buoni risultati, così come sono positivi i dati relativi al segmento delle abitazioni esclusive con una domanda che sembra avere ritrovato forza e dinamismo.

Sul fronte dell’offerta si segnala l’innalzamento qualitativo di alcuni quartieri conseguente all’attività di sviluppo immobiliare: le zone “esclusive” tendono ad allargarsi per effetto delle trasformazioni in corso. Il numero delle compravendite non ha subito grandi mutamenti. I prezzi di compravendita fanno registrare incrementi medi del 5%-6%: il prezzo di un’abitazione di pregio si attesta sui 9.650 euro al mq con punte che raggiungono i 16.000 euro al mq nella zona Pinciano Veneto.

 

Perché si  scelgono questo tipo di abitazioni? Migliorare la propria condizione abitativa. È questa la principale motivazione che spinge un numero sempre crescente di acquirenti a scegliere questo tipo di immobili considerati di lusso per i costi e per le dimensioni.