Immobili: compravendite in ripresa anche nel II trimestre (Agenzia del Territorio)

Inviato da Redazione il Gio, 07/10/2010 - 15:59
Arrivano segnali contrastanti dal mercato immobiliare italiano, che nel secondo trimestre 2010 si è mosso a due velocità. I numeri snocciolati a fine settembre dall'Agenzia del Territorio confermano, seppur in modo attenuato, l'inversione di tendenza rilevata nel primo trimestre con compravendite in ripresa. Nel dettaglio, in ripresa nel secondo trimestre dell'anno in corso risultano le transazioni delle abitazioni e delle unità pertinenziali, +4,5% e +0,8% risultano rispettivamente i tassi tendenziali di questi settori che insieme rappresentano una quota pari a oltre l'80% del mercato immobiliare del Bel Paese. Rimane in difficoltà, invece, il mercato non residenziale, con una perdita decisa delle compravendite nel settore terziario (-14,1%), meno sensibile invece nei settori commerciale (-4,7%) e produttivo (-4,2%). Nel settore residenziale risultano 141.898 compravendite, con un tasso tendenziale positivo in tutte le macro aree. Nelle regioni del Centro il tasso tendenziale annuo nel II trimestre 2010 è pari a +11,6%, +6,9% per il Sud, mentre rallenta il Nord (+0,5% rispetto al +2,7% fatto registrare nel primo trimestre).
COMMENTA LA NOTIZIA