1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Immatricolazioni Fiat ingolfate a febbraio, il Lingotto paga il fermo del Multijet

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato dell’auto rallenta ancora. Dopo il crollo registrato a gennaio (-7,3%) le immatricolazioni in Italia a febbraio calano del 3,91% (rispetto al 2006) a quota 216.927. Il segno negativo coinvolge anche il gruppo Fiat, le cui vendite calano più del mercato (-8%) a 67.404 vetture, mentre la quota si riduce di un punto dal 32,4% al 31,1%. Colpa, secondo fonti di mercato, di una congiuntura influenzata negativamente dal perdurare del fermo dello stabilimento di Pomigliano e dal blocco della produzione delle vetture equipaggiate con i motori 1,3 Multijet a causa di un’anomalia di un componente costruito in Polonia.