Immatricolazioni auto in calo in Europa a febbraio, anche per Fiat

Inviato da Redazione il Mer, 16/03/2005 - 09:12
Quotazione: FCA CHRYSLER
Febbraio non è stato un buon mese per l'Auto. Secondo i dati resi noti oggi dall'Acea, l'associazione dei produttori europei auto, nell'area dell'Unione europea, tenendo conto anche dei i membri Efta quali Norvegia, Svizzera e Islanda, il calo delle auto immatricolate è stato del 4,1%. Nell'Europa dell'Ovest il calo è stato invece del 3,1%. Per quanto riguarda la testimonial italiana le auto nuove Fiat immatricolate in Europa sono scese del 16,7% in meno rispetto a febbraio 2004. Le unità vendute sono state infatti 84.500 contro 101.468 dell'anno scorso. La quota del Lingotto nell'Europa dell'Ovest si è attestata all'8,2% in calo dal 9,3% di febbraio 2004, in crescita rispetto al mese scorso. A gennaio le vendite del gruppo Fiat avevano portato ad un quota totale del 7,2%.
COMMENTA LA NOTIZIA