Ima: utile ante imposte I trim. a 4,7 mln, ricavi 2012 attesi a 700 mln

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/05/2012 - 14:58
Quotazione: IMA
Ima ha archiviato i primi tre mesi del 2012 con un risultato prima delle imposte pari a 4,7 milioni di euro rispetto al rosso di 6,5 milioni registrato nello stesso periodo dell'anno scorso. In forte crescita i ricavi consolidati (+51,8%), che si sono attestati a 145 milioni di euro contro i 95,5 milioni di un anno fa. Il margine operativo lordo (Ebitda) è salito a 11,2 milioni di euro (-0,4 milioni al 31 marzo 2011) mentre il risultato operativo (Ebit) è ammontato a 6,7 milioni di euro dai -3,9 milioni del primo trimestre del 2011. L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2012 è risultato pari a 181,9 milioni di euro rispetto ai 174,1 milioni di 12 mesi fa quando non era consolidato l'indebitamento del Gruppo Corazza. "I positivi risultati del primo trimestre e l'elevata consistenza del portafoglio ordini consolidato al 31 marzo 2012 unitamente all'andamento degli ordinativi nel mese di aprile, ci consentono di confermare le nostre previsioni di un esercizio in ulteriore crescita per Ima", si legge nella nota diramata dalla società. Per l'esercizio 2012 il gruppo stima ricavi a circa 700 milioni di euro e un margine operativo lordo (Ebitda) a circa 95 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
michele.finance scrive...
starfalcioni scrive...
luiss1970 scrive...
 

IMA

Ima

lorenzo136 scrive...
Gaius Baltar scrive...
 

IMA

Ima