IMA: i ricavi 2011 salgono a 669,2 mln (+33%), il dato 2012 atteso in quota 700 mln

Inviato da Luca Fiore il Mar, 14/02/2012 - 15:50
Quotazione: IMA
IMA ha annunciato di aver chiuso l'esercizio 2011 con ricavi consolidati a 669,2 milioni di euro, +33% nel confronto con i 503,3 milioni del 2010. "Le stime preliminari di consuntivo 2011 -si legge nella nota diffusa dalla società- indicano un esercizio in forte crescita, grazie all'andamento molto positivo delle vendite di macchine automatiche verso i settori di riferimento (farmaceutico e food) e al significativo contributo del Gruppo Sympak Corazza, consolidato da febbraio 2011". In forte crescita anche il portafoglio ordini (378 milioni, +34,7% rispetto ai 280,6 milioni al 31 dicembre 2010) ed il margine operativo lordo, salito a 91,6 milioni ante oneri non ricorrenti pari a 6,3 milioni di euro (+46,8%).

L'indebitamento finanziario netto a fine 2011 è di 157,5 milioni, contro i 113,5 milioni al 31 dicembre 2010. L'incremento è attribuibile all'esborso di 63,5 milioni per l'acquisizione del Gruppo Sympak Corazza. Per quanto riguarda il 2012, "riteniamo -prosegue la nota- di prevedere un esercizio in ulteriore crescita, con una stima di ricavi intorno a 700 milioni di euro e un Ebitda intorno a 95 milioni di euro".
COMMENTA LA NOTIZIA
mirkosalva scrive...
starfalcioni scrive...
luiss1970 scrive...
 

IMA

Ima

lorenzo136 scrive...
Gaius Baltar scrive...
 

IMA

Ima