1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ima, deliberato annullamento 2 mln di azioni proprie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’assemblea straordinaria di Ima ha deliberato la riduzione volontaria del capitale sociale da 18.772.000 euro a 17.732.000 euro mediante annullamento di 2 milioni di azioni proprie (valore nominale: 0,52 euro cadauna) delle 2.041.235 attualmente in portafoglio. La delibera assembleare poggia sulla voglia di ottimizzare la struttura patrimoniale della società e migliorare il ritorno sui mezzi propri per gli azionisti. L’annullamento di parte delle azioni proprie, fa presente la nota di Ima, consentirà un miglioramento dell’utile per azione (EPS) nel lungo termine e, a parità di payout, l’erogazione di un dividendo unitario maggiore per le azioni in circolazione. La proposta è stata dettata anche dal mutato regime fiscale delle stock option, che ha reso meno conveniente il ricorso a detto strumento. “La riduzione volontaria del capitale sociale mediante annullamento di 2 milioni di azioni proprie porterà ulteriori benefici agli Azionisti che hanno creduto nel percorso di crescita della società, che continua ad ottenere ottimi risultati e che si è posta degli obiettivi di ulteriore sviluppo sia per linee interne sia esterne”, ha commentato Alberto Vacchi, a.d. di Ima.