1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ima cresce la presenza industriale in Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Ima ha deliberato in merito ad un incremento di capitale della joint venture cinese Zibo Ima Xinhua Pharmatech, attiva nella
produzione di macchine per il processo farmaceutico, per un ammontare di
2.000.000 di dollari al quale Ima contribuirà per 1.640.000 dollari, mentre il socio cinese Xinhua Medical per 360.000 dollari, in relazione alle rispettive quote detenute nella joint venture. E’ quanto riporta una nota diffusa dalla società. Alberto Vacchi, a.d. di Ima, ha osservato che “il rafforzamento della nostra presenza industriale in Cina rappresenta la continuità di una politica che Ima porta avanti in quel paese con lucidità e coerenza da oltre un decennio. L’aumento deliberato oggi consentirà alla joint venture un forte sviluppo dei volumi produttivi, con vendite rivolte prevalentemente al mercato interno cinese oltre che ai mercati emergenti del Sud Est Asiatico”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …