1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

IIF: l’Europa ha bisogno di unione bancaria e sorveglianza centralizzata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Institute of International Finance pressa l’Europa e i Paesi del G20 a trovare in fretta una soluzione alla crisi mondiale. Lo riporta il Financial Times citando una lettera inviata proprio al G20 prima del meeting del 18-19 giugno. “Abbiamo bisogno di un piano di gioco e di un’agenda che ci mostri dove sta andando l’Europa”, ha detto Charles Dallara, direttore del gruppo che rappresenta le maggiori banche del mondo. Tra le misure suggerite dall’Iif un allentamento monetario generale da parte delle banche centrali di tutto il mondo, e in particolare una fondo di redenzione del debito per l’Eurozona. L’Europa, secondo Dallara, ha bisogno di un’unione bancaria e un’autoritò di sorveglianza centralizzata. Secondo una lettera inviata al presidente del Messico, inoltre, l’Iif ha sottolineato come il prossimo G20 di Los Cabos sia il più importante da tre anni in qua e che i suoi esiti saranno osservati con molta attenzione dagli operatori globali. Sulla Grecia, l’Iif ha auspicato che il nuovo governo riaffermi il proprio impegno al programma di riforme, mentre sulla Spagna l’opinione è che le misure di salvataggio siano una testimonianza di una volontà di azione collettiva a livello europeo.