1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Igd: utile netto scende a 7 milioni di euro nei nove mesi

QUOTAZIONI Igd
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Igd ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con ricavi gestionali consolidati pari a circa 91,8 milioni di euro, in aumento del 1,5% rispetto ai primi nove mesi del 2013 mentre i ricavi della gestione caratteristica sono ammontati a 90 milioni di euro, sostanzialmente stabili rispetto all’anno scorso. L’utile netto è risultato pari a 7 milioni di euro, in flessione rispetto agli 11 milioni al 30 settembre 2013 su cui hanno impattato gli effetti fiscali “una tantum” derivanti dall’entrata in vigore del Decreto Legge “Sblocca Italia”. Positivo l’andamento del risultato operativo (Ebit), che è stato pari a 43,8 milioni di euro in incremento dello 0,8%, e della gestione finanziaria che ha registrato un leggero miglioramento, attestandosi a 34,5 milioni di euro (34,7 milioni di euro a fine settembre 2013).

“E’ l’ultima trimestrale pre-aumento di capitale, e si riferisce a 9 mesi che in termini di contesto macro economici sono risultati ancora critici, ma che evidenziano la tenuta dei nostri principali indicatori commerciali ed economico finanziari, come dimostra l’utile ante imposte che al 30 settembre ha registrato un incremento del 14%” ha dichiarato Claudio Albertini, amministratore delegato di Igd. “L’aumento di capitale ha riscosso un grande successo in termini di adesioni e questo ci rende ottimisti sulla chiusura dell’anno e fiduciosi, soprattutto, sugli effetti che l’operazione avrà sull’andamento del prossimo esercizio, grazie ad una struttura patrimoniale e finanziaria più forte, e confidando anche nel miglioramento del contesto economico generale”.