1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Igd, da assemblea ok a bond convertibile da 230 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’assemblea straordinaria di Igd ha deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario convertibile in azioni ordinarie Igd per un importo nominale di 230 milioni di euro, con esclusione del diritto di opzione degli azionisti, riservato esclusivamente a investitori istituzionali italiani ed esteri. L’emissione obbligazionaria, già annunciata a maggio, è della durata di 5 anni decorrenti dalla data di regolamento dell’operazione, una cedola per cassa e rendimento a scadenza annua pari a 2,5% del valore nominale di ciascuna obbligazione convertibile, premio di conversione pari al 35% rispetto al prezzo di sottoscrizione delle azioni Igd nell’ambito dell’aumento di capitale deliberato sempre a maggio. L’assemblea straordinaria ha deliberato inoltre di aumentare il capitale sociale, in via scindibile, a servizio della conversione delle obbligazioni convertibili, fino all’importo nominale massimo di 46.653.144 euro mediante emissione di massime 46.653.144 azioni ordinarie Igd da nominali 1 euro cadauna. La data di regolamento dell’operazione è prevista per il prossimo 28 giugno. I proventi dell’emissione saranno utilizzati da Igd per il parziale finanziamento del nuovo piano industriale della 2008/2012 che contempla investimenti per 800 mln destinati al core business – acquisizione, sviluppo e locazione di immobili a destinazione commerciale e continuo miglioramento del rendimento degli stessi, allo sviluppo di strutture commerciali innovative in formati diversi dal centro commerciale tipico e all’ingresso in mercati esteri.