Ifo sospinge l'euro verso i massimi da inizio anno

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 24/02/2014 - 11:38
Primi scorci della nuova ottava con euro in rafforzamento sul mercato valutario. Il cross euro/dollaro si è spinto fino a quota 1,3771 avvicinando quota 1,3773 toccata il 19 febbraio e che corrisponde con il livello più alto dal 2 gennaio. Una sponda al rally della divisa unica europea è arrivata dalla salita a sorpresa dell'indice Ifo tedesco.

A febbraio l'indice Ifo sul clima degli affari in Germania ha segnato un progresso a 111,3 punti dai 110,6 del mese precedente. Il consensus era invece per un marginale calo a 110,5. Per l'indice Ifo business climate si tratta del quarto rialzo consecutivo andando così a testare il livello più alto dal luglio 2011. In progresso anche l'indice Ifo che misure la situazione corrente, attestatosi a 114,4 dai 112,4 del mese precedente. "le imprese sono molto più soddisfatte della situazione economica attuale - rimarca Hans-Werner Sinn, presidente dell'istituto di ricerca tedesco - anche se la fiducia negli sviluppi futuri di business si è indebolite leggermente, ma è rimasta elevata. La maggior parte dei produttori resta ottimista anche se l'outlook sull'export si è rannuvolato".

oggi è arrivato anche il dato sull'inflazione dell'area euro. A gennaio l'indice dei prezzi al consumo dell'area euro segna un +0,8% anno, in linea con quanto fatto segnare a dicembre 2013. La lettura finale diffusa oggi è superiore rispetto al +0,7% della lettura flash diffusa a fine gennaio e che aveva alimentato le attese di un taglio del costo del denaro da parte della Bce per contrastare il rischio deflazione.
COMMENTA LA NOTIZIA