Ifil continua il buon momento, Fiat poco mossa

Inviato da Redazione il Ven, 05/03/2004 - 09:28
Non accenna a fermersi l'impulso rialzista di Ifil che ha permesso alla finanziaria di casa Agnelli di guadagnare il 20% circa in poco meno di un mese. La holding che controlla Fiat sale ora dell'1,04% a 2,925 euro (massimo intraday a 2,93 euro). Ifil, nei giorni scorsi, è stata al centro di voci ,confermate dagli stessi vertici societari, secondo cui alcuni incontri tra i partner Ifil e Auchan hanno avuto per oggetto anche l'alleanza paritetica in Eurofind e le prospettive delle varie attività del Gruppo Rinascente. Medie mobili a 10 e 25 sedute molto distanti e ben inferiori ai livelli di prezzo attuali, transitanti a 2,69 euro e 2,56 euro. Più tranquilla la seduta del titolo Fiat (minimo e massimo intraday a 6,20 e 6,23 euro) che guadagna ora lo 0,22% a 6,22 euro. Medie mobili a 10 e 25 sedute per il titolo del Lingotto passanti per 6,26 euro e 6,09.
COMMENTA LA NOTIZIA