Ifil balza in testa al Midex

Inviato da Redazione il Ven, 10/09/2004 - 09:36
Nonostante la semestrale in deciso rosso, Ifil inaugura l'ultima seduta settimalale in deciso spolvero facendo registrare la miglior performance tra le mid cap. Attualmente il titolo della finanziaria di casa agnelli sale di quasi 3 punti percentuale a quota 2,76 euro. Il mercato sembra apprezzare l'ipotesi di vendita parziale o totale della Rinascente per ridurre il debito e fare nuovi investimenti, avanzata ieri dal cda. Ifil controlla il 50% attraverso Eurofind. La semestrale ha registrato 111 milioni di perdite consolidate dai 45 milioni dei primi 6 mesi del 2003, soprattutto a causa della quota di competenza Fiat e Nht, mentre la capogruppo ha chiuso con un utile in calo dai 60,8 del primo semestre 2003 ai 26,9 milioni al 30 giugno 2004.
COMMENTA LA NOTIZIA