Ieralla: "Rialzo brent non favorisce rottura resistenze"

Inviato da Redazione il Mar, 21/09/2004 - 17:33
Seduta positiva per Piazza Affari che mette a segno un interessante rialzo con l'S&P/Mib che avanza dello 0,73% a 28.107 punti, nella parte alta dell'ampio trading range che accompagna il mercato da aprile e che ha come limiti 28.500/600 al rialzo e 26.300 al rialzo. Alberto Ieralla di Infochart consiglia prudenza sulla base dell'elevata incertezza e mancanza di direzionalità dei listini: "Il mercato rimane all'interno dell'ampio trading range con leggera inclinazione negativa partito ad aprile. Nelle ultime sedute si è assistito ad un rialzo del brent che non favorisce il superamento delle forti resistenze a 28.500 punti, non penso che il mercato riuscirà ad avvicinarle. Anche l'analisi intermarket non giustifica l'ipotesi di una rottura del trading range verso l'alto. L'euro non si sta rafforzando rispetto alle altre divise, non ci sono segnali di forza e la volatilità si mantiene bassa. Si può ipotizzare un aumento della volatilità in corrispondenza delle elezioni americane con qualche accelerazione rialzista, ma non più estesa di qualche punto con il rischio anzi di trovarsi in una bull trap. Comprare sulla debolezza e vendere sulla forza del mercato rimane la regola d'oro di questi momenti".
COMMENTA LA NOTIZIA