Ieralla: "Piazza Affari si dimostra ancora la piu' forte"

Inviato da Redazione il Gio, 07/04/2005 - 17:45
Piazza Affari si avvia a concludere con un bel rialzo la seduta del giovedì e dmostra ancora una volta una "maggiore forza relativa rispetto alle altre piazze finanziarie europee". La pensa così Alberto Ieralla di Infochart che però lancia anche alcuni avvertimenti: "Vi è un'incongruenza di fondo sui mercati che consiglia prudenza, almeno nel medio-lungo termine.
Guardando all'analisi intermarket abbiamo le materie prime a prezzi elevati e in stabile trend rialzista e il dollaro che pur avendo guadagnato qualche cosa non dimostra certo di avere forza. Inoltre S&P500 e Nasdaq Composite faticano a lasciarsi alle spalle i livelli corrispondenti alle quotazioni pre 11 settembre con l'S&P500 in area 1.180 e Nasdaq Composite vicino ai 2.000 punti. Volendo dar retta alle tendenze macro il mercato azionario dovrà prima o poi far quadrare i conti e dunque attenzione nel medio-lungo periodo. D'altronde nel breve-medio termine non si può dire che la situazione sia negativa tecnicamente parlando anche se viviamo un momento di volatilità e lateralità che aumenta il rischio dell'investimento azionario. Sarebbe meglio non rischiare con lo stock picking che potrebbe trasformarsi in un boomerang e cercare invece di diversificare il più possibile magari cercando di replicare il benchmark utilizzando gli appositi strumenti finanziari a disposizione".
COMMENTA LA NOTIZIA