1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Idea RE Siiq: via libera della Consob all’IPO

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Consob ha approvato il prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione delle azioni ordinarie e dei warrant IDeA Real Estate Siiq Spa. È quanto riporta la stessa Commissione. Borsa Italiana aveva autorizzato l’ammissione a quotazione delle azioni e dei warrant lo scorso 18 dicembre. “La società, costituita il 9 dicembre 2014, si propone di operare nel settore immobiliare, attraverso acquisto, gestione attiva e, se del caso, dismissione, su base selettiva, di immobili prevalentemente a destinazione terziaria e commerciale, ubicati in Italia”.

DeA Re è direttamente controllata da DeA Capital che ne detiene l’intero capitale sociale (DeA Capital è controllata da De Agostini, il cui controllante ultimo è la società B&D Holding di Marco Drago e C.). L’operazione prevede che il fondo di investimento alternativo immobiliare riservato “Omicron Plus Immobiliare”, gestito da IDeA Fimit Sgr, conferisca a favore dell’emittente un portafoglio costituito da 119 immobili, al valore di circa 422 milioni di euro, con accollo da parte della società del relativo indebitamento finanziario, pari a circa 153 milioni. Le azioni rivenienti dal conferimento saranno assegnate pro quota dal fondo ai quotisti nell’ambito della liquidazione del fondo. Ai quotisti sarà concessa la facoltà di offrire in vendita, al prezzo di offerta, nel contesto del collocamento istituzionale, tutte (o parte) le azioni ricevute.

L’offerta globale si compone di un’offerta pubblica di un minimo di 4.259.200 azioni in sottoscrizione, pari al 10% dell’offerta globale, e di un collocamento istituzionale. Il diritto a ricevere i warrant, da assegnarsi nel rapporto di 1/1 (un warrant ogni azione), circolerà con le azioni stesse fino alla data di assegnazione. L’offerta pubblica inizierà il 13 gennaio per concludersi il 22.