Ibm: ricavi oltre le attese a 26,7 mld di dollari nel II trim. 2011

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 19/07/2011 - 08:53
Ricavi e utili trimestrali in crescita e oltre le attese per Ibm. Ieri sera, a mercati chiusi, il colosso tecnologico statunitense ha annunciato di avere chiuso il secondo trimestre con un giro d'affari in salita del 12% a 26,7 miliardi di dollari, battendo le attese del mercato pari a 25,4 miliardi. Positive anche le vendite di software che hanno evidenziato una crescita del 17%. Gli utili nel periodo in esame sono saliti dell'8% a 3,7 miliardi, ovvero 3 dollari per azione. Escluse le poste non ricorrenti, l'Eps si è attestato a 3,09 dollari per azione (consenso a 3,02 dollari). All luce di questi risultati i vertici di Ibm prevedono per l'intero anno un Eps pari a 13,25 dollari. Una cifra superiore al consensus fermo a 13,21 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA