1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ibm guida i ribassi dell’hi-tech Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con un ribasso del 4,6% a 122,11 dollari il titolo Ibm fa da capofila alla discesa dei titoli tecnologici statunitensi evidenziato dal -1,32% dell’indice Nasdaq Composite. Il violento movimento al ribasso avviene nonostante risultati al di sopra delle attese degli analisti innalzando anche le stime sull’intero esercizio 2009. Ibm ha registrato un utile netto di 3,2 miliardi di dollari, con un Eps (utile per azione) pari a 2,40 dollari, in rialzo del 14% rispetto ai 2,8 miliardi (Eps di 2,04 dollari) del corrispondente periodo del 2008. I ricavi si sono attestati a 23,6 miliardi di dollari, in aumento dell’1% rispetto al trimestre precedente, ma in calo del 7% rispetto all’anno precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Germania: bid-to-cover stabile nell’asta di Schatz a due anni

L’agenzia tedesca per la gestione del debito ha collocato 3,965 miliardi di Schatz a due anni. Il rendimento medio si è attestato al -0,65 per cento, dal -0,69 dell’asta di fine aprile, mentre il tasso di copertura si è confermato a 1,2 volte.

Grecia: Borsa Atene debole dopo mancato accordo su debito

Borsa di Atene debole dopo il mancato accordo tra i creditori internazionali sulla riduzione del debito greco, con la decisione di posticipare la decisione alla riunione di metà giugno. Sulla piazza finanziaria ellenica prevalgono le vendite: l’indic…