1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

IBL Banca, siglata joint venture con Europa Factor per l’acquisto e la gestione di Npl

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

IBL Banca ha firmato un accordo vincolante con Europa Factor, società italiana specializzata nell’acquisto e gestione di crediti problematici, per la costituzione di una joint venture finalizzata all’acquisto e alla gestione di portafogli di Npl, con particolare riferimento al comparto bancario e finanziario. L’attività avrà come società veicolo Credit Factor, per la quale è stata avviata istanza di iscrizione all’Albo. Il closing dell’operazione, soggetta ad autorizzazione di Banca d’Italia, è pertanto previsto indicativamente entro la fine dell’estate. La joint venture prevede che Credit Factor a conclusione dell’operazione sarà partecipata al 50% da IBL Banca e al 50% da Europa Factor.
Con questo accordo IBL Banca, il cui core business è costituito dall’erogazione di prestiti tramite cessione del quinto, amplia il proprio raggio di azione anche al mercato degli Npl. “Il mercato degli Npl in Italia, anche alla luce delle nuove linee guida della Bce, registra un crescente interesse da parte di operatori esteri e un aumento del volume di transazioni”, ha commentato Mario Giordano, amministratore delegato del gruppo IBL Banca.