1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

IBL Banca: semestre positivo con margini e utili in crescita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

IBL Banca, operante nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ha chiuso il primo semestre 2016 con un utile netto consolidato di 48 milioni di euro, in forte crescita rispetto al risultato conseguito nel medesimo periodo dell’anno precedente.

Il risultato conferma il primato della banca nel proprio mercato, con una quota di mercato del 15,8% al 30 giugno 2016, in termini di flussi erogati netti, e del 12,8% per impieghi consumer totali.

Le evidenze positive emergono principalmente dai dati in controtendenza riguardo ai margini di interesse ed intermediazione.

Nel semestre in esame il margine di interesse è salito del 15,2% a 43,8 milioni di euro rispetto ai 38 milioni del corrispondente periodo 2015.

Nello stesso periodo il margine di intermediazione è cresciuto a 103,5 milioni di euro, con un incremento del 45,3% rispetto ai 71,2 milioni di euro del 30 giugno 2015.

“I risultati del primo semestre 2016 registrano una crescita significativa per IBL Banca, che continua a consolidarsi nel suo settore di riferimento. Questo andamento sottolinea l’efficacia del nostro modello di business che tra i suoi punti di forza ha sicuramente la specializzazione che ci ha permesso di raggiungere la leadership attuale di mercato” ha dichiarato Mario Giordano, Amministratore Delegato di IBL Banca a margine del comunicato.