Ibex, rotta la trendline ascendente è da monitorare in ottica short

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 20/10/2011 - 15:52
Quotazione: SPAGNA IBEX 35
Arretra di quasi un punto percentuale quest'oggi l'Ibex spagnolo. Il principale paniere della Borsa di Madrid patisce le vendite che stanno interessando tutti gli indici azionari del Vecchio Continente. L'apertura e più in generale l'intera seduta odierna lasciano intravvedere concrete possibilità che il paniere iberico inizi una naturale fase di ritracciamento dopo il +21,09% messo a segno tra i minimi registrati lo scorso 23 settembre e il massimo intraday del 17 ottobre. In questa direzione vanno alcune considerazioni di carattere tecnico. La prima è la constatazione che le quotazioni hanno violato al ribasso la trendline ascendente tracciata con i minimi del 23 settembre e del 4 ottobre. Pericoloso per coloro che detengono ancora posizioni long sul basket di Madrid potrebbe essere l'incrocio dall'alto verso il basso della media mobile a 14 sedute in atto oggi. A questo si somma il ritorno sotto le vecchie resistenze statiche poste a 8.800 punti e le crescente pressione sui supporti statici presenti a 8.730 punti. Partendo da questi presupposti, la vendita del paniere a 8.800 punti prevede lo stop a 9.100 punti. I target individuati sono invece posti dapprima a 8.450 punti e successivamente a 8.070 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA