HP: trimestrale migliore delle attese, +16% per gli utili

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 21/02/2014 - 09:09
HP ha annunciato di avere chiuso il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2014 con un giro d'affari di 28,2 miliardi di dollari contro i 28,4 miliardi registrati al 31 gennaio 2013. Nel periodo in esame l'utile netto della società guidata da Meg Whitman è salito del 16% a 1,43 miliardi di dollari, ossia 74 centesimi per azione, dai 1,23 miliardi, ossia 63 centesimi, di un anno prima. Al netto delle poste non ricorrenti i profitti del big americano dei pc si sono attestarsi a 90 centesimi. Il mercato si attendeva un utile per azione rettificato di 84 centesimi e ricavi per 27,2 miliardi. "Hp si trova in una posizione più forte oggi di quanto non lo sia stata da un po' di tempo", ha dichiarato Meg Whitman, numero uno del gruppo di Palo Alto.
COMMENTA LA NOTIZIA