Hp promossa da Citi, target price sale a 60 dollari

Inviato da Redazione il Mar, 24/11/2009 - 14:04
I numeri trimestrali diffusi ieri da Hewlett-Packard hanno convinto gli analisti di Citigroup. Il broker statunitense ha rivisto al rialzo le stime di Eps (utile per azione) su Hp per 2010 e 2011 portandole rispettivamente a 4,43 dollari (da 4,38) e a 4,95 dollari (da 4,74). Il prezzo obiettivo indicato da Citi è passato da 56 a 60 dollari.
Hewlett-Packard ha archiviato il quarto trimestre con profitti in rialzo del 14% a 2,4 miliardi di dollari, ossia 99 centesimi per azione, rispetto ai 2,1 miliardi, ossia 84 centesimi, registrati dodici mesi prima. Al netto di alcune voci straordinarie, l'Eps si è attestato a 1,14 dollari. Nel trimestre il giro d'affari è sceso dell'8% a 30,8 miliardi di dollari contro i precedenti 33,6 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA