Hp annuncia 14500 licenziamenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ceo di Hewlett Packard, Mark Hurd, ha annunciato l’avvio di una riorganizzazione aziendale che prevede il licenziamento del 10% della forza lavoro complessiva, pari a circa 14500 lavoratori. Nelle previsioni, il piano, che dovrebbe trovare attuazione nei prossimi 6 trimestri, dovrebbe portare a risparmi per 1,9 miliardi di dollari. I tagli occupazionali sono programmati per la maggior parte nelle aree attinenti a risorse umane, finanza e information technology.