1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

HomeAway corre a Wall Street (+22%) dopo acquisizione da parte di Expedia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rally di HomeAway a Wall Street all’indomani dell’acquisizione da parte di Expedia. Il big di Bellevue ha annunciato di avere raggiunto un accordo per rilevare il portale leader per l’affitto di case vacanza (inclusi tutti i brand del gruppo), per un valore di 3,9 miliardi di dollari, pagati in contanti e in azioni. Così facendo Expedia ha lanciato il guanto di sfida ad Airbnb, il sito californiano che permette di pubblicare e prenotare alloggi in tutto il mondo. I consigli di amministrazione di Expedia e HomeAway hanno già dato il via libera all’operazione, che verrà ora sottoposta all’approvazione delle autorità competenti. Il closing è atteso nel primo trimestre del 2016.

“Abbiamo a lungo puntato i nostri occhi su un mercato in forte crescita da circa 100 miliardi di dollari, quello delle sistemazioni alternative, e due anni fa abbiamo cominciato a costruire la nostra partnership con HomeAway, leader mondiale nel comparto degli affitti per le case vacanze”, ha dichiarato il numero uno di Expedia, Dara Khosrowshahi, commentando l’acquisizione.
In questo momento il titolo HomeAway sale del 22,6% a 39,30 dollari, mentre Expedia guadagna il 2,5% a 137,49 dollari.