1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Home Depot: nel IV trimestre Eps salito a 0,36 dollari, oltre le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale sopra le attese per Home Depot. Il venditore al dettaglio statunitense di prodotti per la casa ha riportato nel quarto trimestre del 2010 ricavi pari a 15,13 miliardi di dollari, in rialzo del 3,8% rispetto al corrispondente periodo del 2009. L’utile netto da operazioni continue è salito a 587 milioni di dollari, ossia 0,36 dollari per azione, contro i 301 milioni, ossia 0,18 dollari per azione, di 12 mesi prima (a livello adjusted l’Eps è salito a 0,24 dollari). I risultati hanno battuto le stime degli analisti ferme a 14,82 miliardi di dollari per i ricavi e a 0,31 dollari per azione a livello di Eps. In scia a questa performance, il gruppo ha proposto la distribuzione di un dividendo intermedio di 0,25 dollari, in rialzo del 6%. Non solo. E’ stato aggiornato l’outlook sull’esercizio 2011: i ricavi dovrebbero crescere del 2,5%, mentre l’utile per azione adjusted dovrebbe attestarsi a 2,20 dollari (+9,5%). Infine, Home Depot ha annunciato di voler avviare un programma di buy back da 2,5 miliardi di dollari nel corso dell’anno.