1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

H&M: vendite in calo del 4% a marzo, è pesato il brutto tempo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Hennes & Mauritz, il gruppo dell’abbigliamento svedese meglio conosciuto con la sigla H&M, ha chiuso marzo con vendite in calo del 4% rispetto all’anno prima (quando si era registrato un rialzo importante del 26%). Su base comparabile, ossia considerando solo i negozi aperti da almeno un anno, la flessione è stata del 12%. “L’anno scorso a marzo, le condizioni meteorologiche erano favorevoli per la stagione – ha spiegato la società – mentre è accaduto il contrario a marzo 2013 con un clima insolitamente freddo e neve in molti mercati, in particolare in Europa e in Nord America. Ciò ha ritardato l’inizio della stagione per le collezioni primaverili e le vendite sono state negativamente colpite”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Audizione governatore Federal Reserve

Powell (FED): “UE non è nemica degli USA”

Smentisce le parole del presidente Donald Trump pronunciate qualche giorno fa alla vigilia del summit Nato il numero uno della FED, Jerome Powell. “Crede che l’Unione europea sia un nemico …

Summit a Washington

Dazi: il prossimo 25 luglio incontro Trump-Juncker

Il prossimo 25 luglio il presidente della Commissione ue, jean-Claude Juncker, incontrerà il presidente degli USA Donald Trump a Washington. L’incontro verterà sulla questione commerciale come sottolinea la stessa Commissione …

Dati Ufficio statistica nazionale

Gran Bretagna: occupazione a livelli record

In Gran Bretagna l’occupazione ha raggiunto un livello record nei tre mesi fino a maggio e le pressioni salariali hanno mostrato pochi segni di riduzione, mantenendo la Banca d’Inghilterra sulla …