Hewson: sale la voglia di asset rischiosi, in calo dollaro e oro

Inviato da Luca Fiore il Mar, 27/07/2010 - 12:09
Michael Hewson, analista di Cmc Markets, nel suo report di oggi sottolinea come nonostante la tiepida accoglienza riservata ai risultati degli stress-test, i miglioramenti dell'economia e le indicazioni positive arrivate dai risultati trimestrali stiano spingendo al rialzo l'appetito per il rischio; a farne le spese, rileva Hewson, è il dollaro. In calo anche l'oro, vicino ai minimi da maggio (ed al supporto posto a 1.176 dollari).

Del rinnovato appetito per il rischio, sottolinea Hewson, sta beneficiando anche il dollaro australiano, sopra 0,9 (0,9040 in questo momento) per la prima volta da maggio in scia del calo del dollar index, ai minimi dalla fine di aprile. Ieri indicazioni positive sono arrivate dalle vendite di nuove case, salite del 23,6% (consenso +5%) ed oggi la fiducia dei consumatori statunitensi è attesa in lieve calo a 51 dai 52,9 punti precedenti.
COMMENTA LA NOTIZIA