1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Hewson (Cmc Markets): l’Europa dovrebbe beneficiare della crescita di Usa e Giappone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel suo report mattutino sui mercati valutari, Michael Hewson, Market Analyst di CMC Markets, rileva che i recuperi della moneta unica sono stati favoriti dalle smentite arrivate da Pechino, dall’approvazione da parte del parlamento spagnolo del piano di austerità (anche se per un solo voto) e dalle dichiarazioni del Presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, che ha pronosticato un effetto-contagio (questa volta positivo) per l’Europa derivante dalla ripresa economica in Giappone e Stati Uniti. Ma le prese di profitto sono inoltre state favorite dal meeting del G20 in calendario per la prossima settimana, che si terrà in Corea del Sud; nel corso del vertice si discuterà delle misure per contrastare la crisi e per assicurare al sistema la regolamentazione di cui necessita.

Nonostante quindi i segnali positivi non manchino, Hewson sottolinea come l’euro stia per chiudere per il sesto mese consecutivo in calo, la serie più lunga mai realizzata dall’istituzione della moneta unica. La sterlina invece si muove ancora in scia delle previsioni Ocse, secondo la quale nella seconda parte dell’anno la Gran Bretagna dovrà incrementare il costo del denaro.