1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Hertz: scivola a Wall Street, il mercato non premia l’annuncio del taglio costi e rimane focalizzato sui bilanci

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Hertz protagonista di un violento sell off a Wall Street. I titoli della società specializzata nel noleggio auto scendono di oltre 8 punti percentuali a 20,861 dollari per azione. Il mercato sembra non aver apprezzato l’outlook 2014 annunciato dalla società e l’annuncio di un taglio di costi nell’ordine dei 100 milioni di euro.

A penalizzare il sentiment degli investori sul titolo contribuisce anche la questione legata alle rettifiche di bilancio che interesseranno i bilanci 2012 e 2013. Le modifiche si sono rese necessarie a causa di alcuni errori contabili emersi già nel bilancio 2011 e che a cascata hanno interessato anche i bilanci del biennio successivo.

Finora la verifica in atto ha portato alla scoperta di errori per 85 milioni di dollari, tuttavia il timore degli investitori è legato anche alla durata di questa revisione, con i vertici di Hertz che già nei mesi scorsi avevano annunciato che sarà lunga. Le nuove versioni corrette dei bilanci non saranno disponibili prima della metà del 2015.