Hertz: nel I trimestre 2010 perdita scesa a 150,4 mln dollari, alzata guidance

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 26/04/2010 - 13:48
Hertz chiude il primo trimestre con una minore perdita e rivede al rialzo la guidance 2010. Nel primo trimestre del 2010 il gruppo Usa dell'autonoleggio ha riportato un rosso (su base Gaap) di 150,4 milioni di dollari, o di 0,37 dollari per azione, contro il rosso di 163,5 milioni, o di 0,51 dollari per azione, del corrispondente periodo del 2009 (su base adujusted la perdita è stata di 49,3 milioni di dollari, o di 0,12 dollari per azione). In miglioramento anche i ricavi che sono saliti del 6% a 1,7 miliardi di dollari. Alla luce di questi risultati, Hertz ha alzato la guidance del 2010 rispetto a quella fornita lo scorso 24 febbraio. Sull'intero anno, i ricavi sono attesi a 7,5-7,7 miliardi di dollari (prima erano attesi a 7,4-7,6 miliardi), l'Ebitda a 1,08-1,095 miliardi di dollari e l'Eps (utile per azione) è stimato a 0,43-0,45 dollari (rispetto ai 0,37-0,39 dollari). Inoltre la società prevede 300 milioni di dollari di risparmi nel corso dell'anno.
COMMENTA LA NOTIZIA