1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Hera: utile ante imposte in aumento del 29,8% nei primi nove mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La società Hera ha approvato oggi all’unanimità i risultati economici consolidati dei primi nove mesi dell’anno. Le vendite del Gruppo al 30 settembre 2006 sono passate a circa 1,6 miliardi di euro dagli 1,23 del corrispondente periodo 2005. Secondo quanto riportato dalla nota, la crescita, pari a +30,3%, è stata realizzata per oltre due terzi con il consolidamento delle attività di Modena e, per la restante parte, principalmente grazie alla maggiore capacità di penetrazione commerciale, e all’incremento sul mercato dei prezzi delle commodities energetiche. Il margine operativo lordo è aumentato di 76,8 milioni di euro, di cui 45,1 milioni di euro derivanti dall’integrazione di Modena, con una crescita percentuale del 36,1%, passando nei primi nove mesi a 289,7 milioni di euro dai 213 milioni di euro del 2005. Il risultato operativo aumenta del 26,4%, rispetto all’analogo periodo del 2005, passando da 123,5 milioni di euro a 156,1 del 2006, evidenziando una crescita in parte attenuata dall’incremento registrato sulle voci di ammortamento conseguenti all’importante piano di investimenti realizzato nel 2005-2006. L’utile ante imposte registra un aumento del 29,8% passando da 90,9 milioni di euro del terzo trimestre 2005 a 118 milioni di euro del 2006.