Hera: ricavi 2011 in crescita del 12% a 4,1 mld, Mol +6,2%

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 22/03/2012 - 13:41
Quotazione: HERA
Hera ha chiuso il 2011 con un utile netto dell'esercizio in calo del 10,8% a 126,8 milioni di euro contro i 142,1 milioni dell'anno prima. L'utile prima delle imposte ha mostrato una crescita del 7,6% a 221,2 milioni di euro dai 205,6 milioni del precedente esercizio. L'utile netto, dopo le interessenze di terzi, si attesta invece a 104,6 milioni. Il confronto omogeneo con il dato dell'esercizio precedente (che beneficiava di un'operazione fiscale straordinaria pari a circa 25,1 milioni, rispetto ai 7,6 milioni iscritti nell'esercizio 2011) evidenzia un incremento del 5,3%. In aumento del 12% i ricavi, che si sono attestati a 4.105,7 milioni di euro rispetto ai 3.666,9 milioni del 2010. Il margine operativo lordo è stato di 644,8 milioni, in crescita del 6,2% dai precedenti 607,3 milioni mentre il risultato operativo è passato dai 315,4 milioni del 2010 ai 334,5 milioni del 2011. La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011 risulta pari a 1.987,1 milioni, in miglioramento rispetto all'ultimo bilancio trimestrale (del 30/09/2011 a 2.055,5 milioni). A fronte dei risultati conseguiti, il Cda ha deciso di proporre all'Assemblea un dividendo per azione di 9 centesimi, in linea con quanto erogato nello scorso esercizio.
COMMENTA LA NOTIZIA
torolloco scrive...
 

HERA

Hera

caponord scrive...
Vollo scrive...
Nero Tulip scrive...