1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Hera, Piazza Affari dimostra di apprezzare il piano industriale 2006-2008

QUOTAZIONI Hera
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari premia il piano industriale 2006-2008 presentato ieri da Hera. Il titolo della multiutility bolognese mette a segno un rialzo dell’1,93% a 2,2475 euro con un volume di scambi che è già quadruplo rispetto alla media dell’ultimop mese e dopo aver toccato un massimo intraday a 2,275 euro, in corrispondenza della forte area di resistenza identificata dalla base del trading range che aveva intrappolato il titolo tra il luglio e l’ottobre di quest’anno. Il piano industriale di Hera punta al raddoppio del margine operativo lordo entro il 2008, a 600 milioni di euro, grazie a crescita organica, sfruttamento di sinergie e operazioni di sviluppo per integrazioni come quella con Meta Modena. L’amministratore delegato, Maurizio Chiarini, ha commentato che “la fusione con Meta mè l’ulteriore conferma della strategia vincente condotta da Hera che ha dato vita ad una realtà che per il 2008 punta ad un giro d’affari di 2,7 miliardi di euro e che si collocherà al primo posto, come dimensione, nella classifica nazionale delle local utilities”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AMBIENTE

Hera, finanziamento da 110 milioni dalla Bei

La Bei, la Banca Europea per gli Investimenti, e il gruppo Hera hanno perfezionato un contratto da 110 milioni di euro, al fine di sostenere il programma di sviluppo della …

ENERGIA PULITA

Bio-on: accordo con Hera su fornitura energia pulita

Bio-on, leader nelle tecnologie per la chimica eco-sostenibile, e il Gruppo Hera, una delle principali multiutility italiane, hanno raggiunto un accordo per la fornitura di energia pulita grazie alla realizzazione …

NUOVO PIANO

Gruppo Hera: approvato piano industriale al 2021

Il gruppo Hera ha annunciato il piano industriale al 2021, che prevede un margine operativo lordo pari a 1,135 miliardi di euro (in crescita di quasi 218 milioni di euro …