1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Hera-Iride-Enìa: oggi l’incontro, Acea mancava all’appello

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tomaso Tommasi di Vignano, presidente del Gruppo Hera, del resto, aveva annunciato di recente (il 27 marzo scorso, ndr) che l’incontro per la formazione della maxi-aggregazione nel settore utility del Nord Est si sarebbe tenuto a metà aprile e in effetti il meeting, secondo quanto risulta a Finanza.com, si è tenuto oggi, 18 febbraio a Milano. Tuttavia, vanno segnalate due cose: la prima, che all’appello c’erano la multiutility bolognese più Iride ed Enìa, mentre mancava la romana Acea; la seconda è che non sarebbe stato deciso nulla di nuovo. “E’ stata una pura e semplice riunione di aggiornamento – spiega una fonte – mentre per prendere decisioni importanti è necessaria una certa stabilità dei referenti politici locali e nazionali”. E se la stabilità nazionale da questo punto di vista da lunedì scorso sembra ormai esserci, grazia alla vittoria della colaizione del centro-destra alle elezioni, a livello locale, a Roma, per via dell’imminente ballottaggio per l’elezione del sindaco, non pare ancora esserci. Sarebbe infatti proprio questo il motivo per cui Acea non era presente al tavolo delle trattative. “Il fatto che non ci fosse non significa che si sia tirata indietro”, spiega un’altra fonte.