Hera: depositata in Consob comunicazione Opa Meta

Inviato da Redazione il Mer, 24/08/2005 - 19:36
Hera ha depositato presso la Consob la comunicazione relativa alla propria intenzione di lanciare un'offerta pubblica di acquisto volontaria parziale su 49,967 milioni di azioni ordinarie di Meta, pari al 29% del capitale sociale versato e sottoscritto di Meta. Lo si apprende da una nota di Hera in cui si legge inoltre che il controvalore massimo complessivo dell'offerta, in caso di totale adesione, sarà pari a 141,158 milioni di euro. Agli azionisti Meta che non abbiano concorso alla approvazione delle delibere di fusione tra Hera e Meta, spetterà il diritto di recesso; il valore di liquidazione delle azioni sarà pari ad 2,77 euro.
Si prevede che il periodo di adesione possa avere inizio
alla fine di ottobre 2005 e concludersi nella terza decade di novembre 2005.
Dalla nota si apprende inoltre che Banca Imi ha deliberato di mettere a disposizione di Hera una linea di credito per un ammontare complessivo massimo 150 milioni di euro a servizio del pagamento del corrispettivo, nonché di ogni onere connesso all'offerta stessa.

COMMENTA LA NOTIZIA