Hera: da Bei finanziamento di 300 milioni di euro

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 03/10/2013 - 10:58
Quotazione: HERA
La Banca europea per gli investimenti (Bei) e il Gruppo Hera hanno perfezionato a Milano una prima tranche di 200 milioni di un finanziamento complessivo approvato di 300 milioni, finalizzato a sostenere gli investimenti della multiutility italiana. Lo rende noto la società in un comunicato. Nel dettaglio, il prestito della banca dell'Unione europea al gruppo, di cui fa parte la società AcegasAps, riguarda il programma di sviluppo 2012-2017 in una molteplicità di progetti su reti e impianti localizzati nelle regioni del Nord Est italiano: Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Il finanziamento, spiega la nota, rientra nelle politiche di attività tradizionali della Bei, sia per la tipicità industriale sia per le ricadute occupazionali, aspetto cruciale in questa fase per l'intera economia italiana. E' infatti stimato che nel periodo di realizzazione del piano pluriennale di investimenti di Hera si verificheranno positivi riflessi sull'occupazione dell'indotto. L'operazione consolida la collaborazione della Bei con la multiutility, al cui capitale partecipano circa 180 comuni del Nord Est d'Italia: negli ultimi anni tra Bei e Hera sono state firmate altre due operazioni (per l'ambiente e il potenziamento della rete) per un totale di 305 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Architè scrive...
 

HERA

Hera

caponord scrive...
Vollo scrive...
Nero Tulip scrive...