1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Hera: Cheuvreux alza tp a 3,92 euro su potenziale consolidamento

QUOTAZIONI Hera
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il risiko elettrico si è acceso e anche Hera presto verrà coinvolta. Ne sono convinti gli analisti di Cheuvreux, che per la multiutility bolognese vedono un futuro non certo da zitella. “Crediamo che Hera è ora pronta a prendere parte al processo di consolidamento in Italia”, sostengono gli esperti nella nota diffusa oggi. Il broker osserva lo scenario, modificato dopo l’unione tra Aem e Asm Brescia. “Ci aspettiamo che nei prossimi 12-18 mesi, Hera possa unirsi con dei player di grandezza simile -spiegano gli analisti- pensiamo che Acea o Iride siano i partner più probabili”. Convinto di questo forte potenziale, Cheuvreux mette mano alla sua valutazione. Il rating viene confermato a outperform, mentre il target price viene alzato del 17% a 3,92 euro. Ma a sostenere questo giudizio positivo contribuiscono anche altri aspetti della multiutility: “Hera ha raggiunto una alta visibilità grazie a una crescita organica per i prossimi tre anni, guidata da nuovi impianti, aumento delle tariffe e sinergie per i deal precedenti”.