1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Henderson global investors, Wall Street a buon prezzo rispetto agli altri mercati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come mettono in evidenza gli economisti di Henderson global investors, nella scorsa settimana si è vista parecchia volatilità sui mercati azionari, nonostante che alla fine i principali indici azionari siano poi cambiati di poco nel corso di tutta l’ottava. Sebbene le preoccupazioni circa l’inflazione e i crescenti tassi di interesse possano avere aiutato la discesa dei corsi azionari, i recenti movimenti sono stati per lo più indotti da dinamiche interne ai mercati anziché da notizie di stampo macroeconomico. Il crollo dei mercati è stato causato dalla scelta di alcuni investitori di ridurre il rischio delle loro posizioni, dismettendo alcuni investimenti. Di conseguenza, quei mercati che tra il 2005 e l’inizio del 2006 avevano sperimentato una crescita maggiore, hanno risentito maggiormente del crollo. Da qui la flessione relativamente modesta del mercato di Wall Street, dal momento che esso aveva sottoperformato gli altri listini nel corso del 2005 e nella prima parte del 2006. “Come risultato – fanno notare gli esperti di Henderson global investors – il mercato a stelle e strisce è ora a buon prezzo, sulla base del multiplo del Price/Earnings, come del resto è stato in ogni momento negli ultimi dieci anni”.