Henderson: la febbre sui mercati azionari potrebbe scendere

Inviato da Micaela Osella il Mar, 17/10/2006 - 14:58
Chi ha puntato sui listini negli ultimi anni ha avuto un fiuto da intenditore. Ma adesso dopo poderosi rialzi qualcosa potrebbe cambiare. Questo il commento sintetico che arriva oggi dagli analisti di Henderson Global Investors. "Gran parte dei mercati azionari hanno raggiunto o sono prossimi a raggiungere i livelli più alti dopo i picchi del 2000", nota l'analista che ha redatto il report. E così da qui a consigliare di muoversi con prudenza sui listini del Vecchio Continente il passo è stato breve. "I valori registrati sui mercati azionari sono corretti, dato il clima economico favorevole, ma potrebbero risentire di cali degli utili nei prossimi mesi", anticipa l'esperto, "potremmo essere vicino a una svolta". "I mercati azionari sono stati sostenuti negli anni recenti da una forte crescita degli utili e da positive sorprese sul fronte degli utili. Le promozioni dei broker sulle stime utili hanno battuto le revisioni al ribasso", argomenta l'analista, che fa notare che "negli ultimi mesi invece il rapporto tra revisioni al rialzo da parte degli analisti e revisioni al ribasso sono andate di pari passo". Un fattore che induce a una sana riflessione e soprattutto a usare un pizzico di prudenza in più.
COMMENTA LA NOTIZIA