FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ricavi in flessione per Heineken nei primi mesi del 2010. Il colosso olandese della birra ha riportato nel primo trimestre un calo dei ricavi del 3,5% a 2,936 mld di euro. A livello organico il calo dei ricavi risulta del 2,2%. le attese del mercato erano di ricavi a 2,99 mld (consensus Bloomberg). La contrazione dei volumi di vendita di birra risulta del 5,3%, parzialmente compensata dall’aumento dei prezzi. Volumi in calo soprattutto nell’Europa centrale e dell’est (-14%). L’utile netto del gruppo nei primi 3 mesi del 2010 si è attestato a 218 mln di euro.