1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Heibi Mining: ok da board investimenti esteri australiano ad acquisizione quota Raisama

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio che si occupa di valutare la fattibilità o meno di effettuare investimenti stranieri dell’Australia ha deciso di dare il suo via libera a Heibi Mining, società di stato cinese attiva nel settore minerario, all’operazione di acquisizione di una quota del 14,9% del gruppo specializzato nelle attività estrattive di uranio, Raisama Ltd. In base a quanto concordato Hebei potrà acquisire circa 4,5 milioni di nuove azioni e 2,5 milioni di azioni già esistenti tutte a un prezzo di 25 centesimi l’una, ha spiegato Raisama.