Harley-Davidson: nel II trimestre utile netto sceso a 20 mln $, al via taglio al personale

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 16/07/2009 - 14:00
Un secondo trimestre in deciso calo per Harley-Davidson. La casa motociclistica americana ha riportato nel secondo trimestre dell'anno un utile netto pari a 19,8 milioni di dollari contro i 222,8 milioni del corrispondente periodo del 2008, con un utile per azione (Eps) sceso da 0,95 a 0,08 dollari. I ricavi sono diminuiti passando da 1,57 a 1,15 miliardi di dollari. A pesare sui risultati è stato il calo del 27,6% delle vendite e le spese straordinarie legate alla divisione Harley-Davidson Financial Services. Di fronte a questi numeri, il gruppo ha rivisto al ribasso le previsioni di vendita per il 2009 portandole a 212-228mila motociclette contro le precedenti 264-273mila, con un calo del 25-30% rispetto al 2008. Come conseguenza di queste nuove stime, il gruppo ha annunciato oggi che andrà a ridurre la sua forza lavoro, con 1.000 licenziamenti di cui 700 nella produzione.
COMMENTA LA NOTIZIA