1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Harley-Davidson in picchiata a Wall Street dopo tonfo profitti trimestrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sbanda Harley-Davidson a Wall Street. A meno di mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni oltreoceano, il titolo del gruppo di Milwaukee lascia sul parterre di Borsa circa il 18,06% a 10,16 dollari. Un tonfo, quello odierno, da imputare ai deludenti conti trimestrali. Il gruppo americano ha infatti registrato profitti in contrazione del 58,2% a 77,8 milioni di dollari, ovvero 34 centesimi per azione, dai 186,1 milioni di dollari, ovvero 78 centesimi per azione, registrati nello stesso periodo dell’anno precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …