1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Harley-Davidson in picchiata a Wall Street dopo tonfo profitti trimestrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sbanda Harley-Davidson a Wall Street. A meno di mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni oltreoceano, il titolo del gruppo di Milwaukee lascia sul parterre di Borsa circa il 18,06% a 10,16 dollari. Un tonfo, quello odierno, da imputare ai deludenti conti trimestrali. Il gruppo americano ha infatti registrato profitti in contrazione del 58,2% a 77,8 milioni di dollari, ovvero 34 centesimi per azione, dai 186,1 milioni di dollari, ovvero 78 centesimi per azione, registrati nello stesso periodo dell’anno precedente.