1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gtech: ok da Cda a progetto fusione con Georgia Worldwide e programma acquisto azioni proprie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Gtech ha approvato ieri il progetto di fusione transfrontaliera relativo all’incorporazione di Gtech nella propria controllata di diritto inglese Georgia Worldwide (NewCo), oltre all’acquisto di massime 16.676.505 azioni proprie. E’ quanto si legge in una nota in cui la società spiega che la fusione si inserisce nel contesto della più ampia operazione di acquisizione da parte di Gtech di International Game Technology (Igt) annunciata il 16 luglio 2014 in seguito alla firma dell’Agreement and Plan of Merger. La fusione è stata approvata anche dal Cda di NewCo.

Il Cda ha deliberato di proporre agli azionisti di GTECH un rapporto di cambio di una azione ordinaria NewCo per ciascuna azione GTECH posseduta. La fusione è subordinata all’avveramento di una serie di condizioni sospensive, tra le quali l’ammissione alla quotazione delle azioni NewCo al New York Stock Exchange e l’ottenimento delle autorizzazioni antitrust e di alcune autorità di vigilanza del settore del gioco. Gtech ha la facoltà di non dare esecuzione all’accordo, inter alia, nel caso in cui le richieste di esercizio del diritto di recesso superino il 20% delle azioni Gtech in circolazione alla data di stipula dell’accordo. Gli azionisti di Gtech che non voteranno in favore della Fusione saranno legittimati ad esercitare il diritto di recesso nei tempi e nei modi previsti dalle vigenti disposizioni.

Il board di Gtech ha inoltre approvato un nuovo programma di acquisto di azioni proprie, per un quantitativo massimo di 16.676.505 azioni pari a circa il 9,5% del capitale sociale.