GTech: la jv Northstar New Jersey Lottery Group gestirà per 15 anni la lotteria del New Jersey

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 21/06/2013 - 12:22
Northstar New Jersey Lottery Group, joint venture controllata per il 41% da GTech, ha firmato un contratto della durata di 15 anni con la New Jersey Lottery. Il contratto avrà durata fino al 30 giugno 2029 e prevede l'avvio immediato della fornitura dei servizi transitori per poi passare alla piena operatività dal 1 ottobre 2013.

Northstar New Jersey Lottery Group gestirà un'ampia gamma di attività relative al marketing e alle vendite per la lotteria, nonché le attività connesse, sotto il controllo e la supervisione della New Jersey Lottery per quanto attiene a tutte le decisioni commerciali più importanti.

"Siamo lieti di questa nuova collaborazione con Northstar New Jersey," ha dichiarato Carole Hedinger, Exeutive Director della New Jersey Lottery, evidenziando come "la New Jersey Lottery ha delle ottime performance e questa partnership ci consentirà di ottenere risultati ancora più soddisfacenti a favore del sistema scolastico, delle istituzioni e dei cittadini del New Jersey".

"Northstar New Jersey ha realizzato un business plan complessivo capace di generare circa 1 miliardo di dollari di maggiori introiti per lo Stato del New Jersey nei primi cinque anni di contratto a partire dal 1 luglio 2014", ha dichiarato Jaymin B. Patel, Chairman di Northstar NJ e responsabile di GTech America.

Northstar New Jersey otterrà mensilmente il rimborso di determinati costi di gestione, tra cui quelli relativi al personale e altre spese generali. Lo Stato rimborserà anche altri costi, tra cui le spese per servizi e prestazioni da parte dei subfornitori, compresi GTech e Scientific Games.

Qualora l'utile netto registrato dallo Stato ogni anno dovesse superare il livello-base stabilito in sede di aggiudicazione per quell'anno, Northstar NJ otterrà un incentivo economico stabilito in base a diversi livelli di performance, fino a un importo massimo annuo pari al 5% dell'utile netto effettivamente ottenuto dallo Stato in quell'anno.

L'incentivo economico a favore di Northstar NJ potrebbe essere ridotto nel caso in cui la performance della società non dovesse raggiungere i livelli di introiti minimi garantiti. Northstar dovrà inoltre pagare allo Stato una penale qualora in un anno non raggiunga il livello di utile netto garantito durante la procedura di gara.

Le penali non potranno comunque essere superiori al 2% del valore corrispondente all'utile netto garantito per quell'anno, tenendo conto dell'iniziale credito di 20 milioni di dollari a favore della società stessa per questa fattispecie. Northstar New Jersey ha versato allo Stato del New Jersey 120 milioni di dollari e si è impegnata a trasferire ogni anno il 30% della raccolta derivante dalla vendita dei biglietti delle lotterie a favore di enti statali e per il sostegno pubblico all'educazione.
COMMENTA LA NOTIZIA